menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Smog, giro di vite sui diesel: blocco totale dopo tre giorni di sforamento

L'amministrazione ha deciso di adottare misure più severe che saranno esecutive immediatamente

Misure più restrittive, e da subito, contro lo smog. L'amministrazione grillina ha stabilito che dopo tre giorni consecutivi di superamento del limite di 100 microgrammi per metro cubo di polveri inquinanti, saranno imposti lo stop a tutti i diesel e la chiusura della Ztl a tutti i veicoli privati. Con 7 giorni consecutivi di sforamento del limite di 50 microgrammi invece, scatterà il blocco per diesel Euro 3 ed Euro 4.

Sono questi i nuovi provvedimenti, annunciati ieri in Sala Rossa dalll'assessora all'Ambiente Stefania Giannuzzi, e approvati oggi martedì 14 febbraio dalla Giunta. Misure che saranno esecutive immediatamente e che prevedono anche due domeniche ecologiche: il 5 marzo e il 2 aprile.  Ma da settembre ne entreranno in vigore altre, decisamente più rigorose.

Tra queste l'estensione già annunciata della Ztl, la revisione, entro gennaio 2018, del Piano urbano di mobilità sostenibile e l'introduzione di nuovi tram. E qualche novità che punta ad andare a modificare le abitudini di trasporto dei torinesi, ci sarà già a partire dall'estate. Tra queste i 20 nuovi bus elettrici e altre 700 colonnine per la ricarica delle auto elettriche.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento