Lunedì, 20 Settembre 2021
Politica

Benvenuto (LN): "Cgil firmi nostro referendum per cancellare la legge Fornero"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TorinoToday

“A parte un primo duro giudizio sulla riforma ed uno sciopero di tre ore, non mi risulta che la Cgil abbia intrapreso azioni di alcun genere per contrastare una legge che, tra l’altro,  ha penalizzato l’entrata e l’uscita dal mondo del lavoro e ha creato il problema degli esodati, lasciando senza stipendio né pensione centinaia di migliaia di lavoratori.

Oggi, la Cgil di Torino ha la possibilità di compiere un atto concreto, sottoscrivendo il nostro referendum, per cancellare definitivamente una riforma che ha prodotto effetti disastrosi”: così Alessandro Benvenuto, segretario provinciale della Lega Nord di Torino, invita il sindacato torinese a sottoscrivere il referendum proposto dal Carroccio per abolire la riforma delle pensioni e del lavoro, introdotta dall’ex ministro Fornero.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Benvenuto (LN): "Cgil firmi nostro referendum per cancellare la legge Fornero"

TorinoToday è in caricamento