Quincinetto ha un nuovo regolamento: bar e ristoranti vietati a Fido

Una normativa che farà discutere

Bar, ristoranti e negozi di alimentari vietati agli amici a quattro zampe. Succede a Quincinetto, nel Canavese, dove sono previste sanzioni dai 25 ai 500 euro per chi trasgredirà la regola. Una normativa, condivisa con l'Asl, di cui si è dotato il Comune - il primo in Canavese - in seguito a un fatto accaduto qualche settimana fa in un ristorante locale dove si è verificato un acceso diverbio fra il titolare del locale e il padrone di un cane, al quale era stato impedito l'ingresso.

Una situazione difficile da gestire poichè non esistevano norme ben chiare in materia. Ed ecco quindi il nuovo regolamento a questo proposito, disciplinato dall'articolo 10. I cani, per motivi igienico-sanitari, potranno entrare ovunque tranne in bar, ristoranti e negozi che vendono generi alimentari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo caso di Coronavirus a Torino: un quarantenne che è stato in contatto con i casi in Lombardia

  • Contagio Coronavirus, i casi a Torino adesso sono tre

  • Emergenza Coronavirus: chiuse due aziende e le scuole, montate tende da campo davanti agli ospedali

  • Tragedia nell'area servizio: automobilista si sente male e accosta, ma i soccorritori non riescono a salvarlo

  • Paziente si lancia dalla finestra dell'ospedale: è gravissimo

  • Lotto, centrate due quaterne nello stesso paese: valgono 240mila euro

Torna su
TorinoToday è in caricamento