Politica Cavoretto / Corso Moncalieri

L'Autovelox di corso Moncalieri è spento, "perché c'è ancora la segnaletica?"

Se lo chiede il Gruppo Consiliare di Torino Libera che, dopo aver presentato un'interrogazione all'assessore Lubatti questa estate, riformulano la stessa domanda a qualche mese di distanza

L'autovelox di corso Moncalieri è stato disattivato da quasi un anno, dopo la sentenza della Corte di Cassazione sul ricorso di un automobilista. Il 15 luglio del 2011 il Gruppo Consiliare di Torino LIbera presenta un'interpellanza in cui vengono chieste notizie sul Safety tutor in questione e soprattutto sui tempi di rimozione della segnaletica orizzontale e verticale, ancora ben visibile in corso Moncalieri. Il 19 settembre, due mesi dopo, l'assessore Lubatti dichiara che la segnaletica sarebbe stata rimossa quanto prima.

"Sono passati 5 mesi ed è rimasto tutto immutato" denunciano da Torino Libera. "Passo quotidianamente in quel tratto di corso Moncalieri - afferma il consigliere Ferdinando Berthier di Torino Libera - e devo fare i conti con lunghi incolonnamenti di auto che viaggiano a passo di lumaca. La segnaletica è ingannevole e i forti rallentamenti aumentano l'inquinamento".


Ieri è stata presentata una nuova interrogazione in cui sono state chieste date certe per la rimozione della segnaletica. Berthier ironizza nell'interrogazione "Se la risposta dell'assessore fosse negativa, sostanzialmente per ragioni economiche, mi offro come volontario. A mie spese mi recherò con teli e vernici in corso Moncalieri per rimuovere tutta la segnaletica!".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Autovelox di corso Moncalieri è spento, "perché c'è ancora la segnaletica?"

TorinoToday è in caricamento