menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Torino un’assemblea nazionale per dire no alle Olimpiadi

L’iniziativa è del CoNo

Continua ad essere difficile la strada dei consensi verso la candidatura di Torino ad ospitare le Olimpiadi del 2026.il CoNo - Coordinamento No Olimpiadi, il primo a scendere in campo contro il progetto di riportare i cinque cerchi nel capoluogo piemontese, ha infatti convocato, per il 9 settembre in piazza Galimberti, davanti all’ex villaggio olimpico del Moi, un’assemblea nazionale dei comitati che dicono no alle Olimpiadi. “Territori in lotta contro i grandi eventi “ è il titolo dell’iniziativa che tenterà di riunire i territori che lottano contro i grandi eventi, “emblema di un modello affaristico e consumistico che nulla a che a vedere con il progresso”.

“La decisione assunta dal Coni di ripartire la candidatura italiana fra Torino, Milano e Cortina - si legge nella nota - obbedisce a una logica spartitrice per non scontentare nessuno sindaco e governatore di regione, a loro volta referenti di comitati d'affari locali del tutto incuranti dei bisogni delle popolazioni che abitano i rispettivi territori”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

A Collegno campi di colza in fiore: cosa sono e a cosa serve la colza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento