menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Emergenza covid-19, a Torino (e in tutto il Piemonte) vietato utilizzare le aree attrezzate per gioco e sport

Da martedì 9 marzo 2021

Da domani, martedì 9 marzo, a Torino e in tutto il Piemonte non sarà consentito l'utilizzo delle aree attrezzate per gioco e sport all'interno di parchi, ville e giardini pubblici. “Visto il rapido aggravarsi della situazione epidemiologica dovuta alla crescente diffusione delle nuove varianti, invitiamo la cittadinanza a non utilizzare le aree gioco e sportive per limitare il rischio di assembramento nei parchi e tutelare la salute di tutti i cittadini” ha dichiarato l’assessore al Verde Alberto Unia.

Per informare la cittadinanza torinese, nelle aree interessate sono stati posizionati cartelli informativi ai fini di segnalare quanto disposto dal Decreto 32 del Presidente della Giunta Regionale del 5 marzo 2021. La misura, come detto precedentemente, riguarda tutta la Regione dove da domani non sarà consentito l’utilizzo delle aree attrezzate per gioco e sport, come ad esempio scivoli, altalene, campi di basket, zone skate, in aree pubbliche e all’interno di parchi e giardini pubblici (fatta salva la possibilità di fruizione ai soggetti con disabilità).

Ricordiamo, inoltre, che da sabato 6 marzo l’accesso alle attività commerciali del Piemonte è consentito ad un solo componente per nucleo familiare (ad eccezione della necessità di recare con sé minori, disabili o anziani).  
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento