rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Politica

Il Tribunale archivia la querela della showgirl contro Osvaldo Napoli

Il consigliere in Sala Rossa l'aveva definita "pregiudicata" in base a una sentenza del 2007

Il Tribunale di Torino ha archiviato la querela presentata dalla showgirl "Kelly" nei confronti del capogruppo in comune di Forza Italia, Osvaldo Napoli. Il consigliere, a margine di un intervento in Sala Rossa risalente allo scorso maggio, aveva definito la soubrette "pregiudicata" in riferimento a una sentenza di patteggiamento del 2007.

L'argomento discusso in Consiglio comunale era uno spettacolo di burlesque ospitato in corso Moncalieri, in uno spazio pubblico. Manuela Li Causi - in arte appunto "Kelly" - che si è sentita diffamata da Napoli, aveva sporto querela. Ma secondo il Tribunale di Torino l'intervento del consigliere azzurro rientrava "nel legittimo esercizio di critica". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Tribunale archivia la querela della showgirl contro Osvaldo Napoli

TorinoToday è in caricamento