Giovedì, 21 Ottobre 2021
Politica

Bilancio time, M5S: "Tagliamo i fondi per l'ufficio e diamoli al welfare"

In queste ore la Sala Rossa si appresta ad approvare il bilancio comunale. Dal Movimento Cinque Stelle la proposta di destinare parte dei fondi a disposizione per il funzionamento dell'ufficio al welfare

Tagliare 7mila degli 8200 euro a disposizione per il funzionamento dell'ufficio ed aggiungerli a quelli stanziati per il welfare.

E' questa la proposta del Movimento Cinque Stelle emersa oggi in Sala Rossa durante l'interminabile seduta che si appresta, nelle prossime ore, ad approvare il bilancio comunale.

La scelta dei consiglieri Vittorio Bertola e Chiara Appendino sembra essere quasi una provocazione: "Sarebbe bello se anche gli altri gruppi politici facessero un gesto simile - hanno affermato i consiglieri comunali - la politica deve fare la propria parte anche nei sacrifici economici".

Giornate importanti per Palazzo Civico che, attraverso il bilancio, si appresta a far fronte ai 7 milioni di euro di tagli di competenza comunale sui servizi sociali. Il documento finanziario di Palazzo Civico prevede il pareggio a 1 miliardo 356 milioni di euro, 27 milioni in meno rispetto al 2013.

Le entrate tributarie ammontano a 899 milioni, un leggero aumento rispetto allo scorso anno, compensate da una riduzione di quelle extratributarie (canoni, concessioni, interessi e fitti attivi, mense e contravvenzioni) pari a 263 milioni di euro.

In riduzione la spesa per il personale: 5,5 milioni di euro in meno rispetto al 2013 (pari al 33,99% sul totale della spesa corrente), 75 milioni in meno rispetto a sei anni fa. Confermata la scelta di non destinare a spesa corrente le entrate straordinarie come gli oneri di urbanizzazione, scelta che contribuisce, spiega Passoni, “a rendere più sicuri i conti perché basati su entrate certe e ripetibili nel tempo”.

Nonostante il quadro presentato, l’assessore Passoni ha poi sottolineato come il Bilancio salvaguardi le spese relative a welfare, servizi educativi e decentramento e abbia abbattuto la tassazione comunale sugli immobili di 68,5 milioni di euro rispetto al biennio 2012 – 2013.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bilancio time, M5S: "Tagliamo i fondi per l'ufficio e diamoli al welfare"

TorinoToday è in caricamento