Politica

Comune, approvato nella notte il bilancio di previsione 2017

Gli atti sono stati mandati alla Corte dei Conti per cautelare il Comune sui debiti degli anni passati

Con i 24 voti del Movimento 5 Stelle, ai quali si è aggiunto quello della sindaca Chiara Appendino, il Consiglio comunale ha approvato nella notte il Bilancio di previsione 2017 .

Ma l'assessore Sergio Rolando, prima dell'approvazione dell'atto, ha parlato di una possibile situazione di pre-dissesto e fatto sapere con una nota che, per cautelare l'Ente, tutta la documentazione è stata trasmessa alla Corte dei Conti: nei prossimi giorni verranno avviate le procedure di legge relative ai debiti fuori bilancio. 

"Il direttore finanziario, Anna Tornoni, e il dirigente del bilancio, Roberto Rosso, oggi pomeriggio (3 maggio, ndr), durante la seduta dei capigruppo, attraverso comunicazione pervenuta via pec - si legge -  hanno evidenziato che nel caso in cui i debiti relativi ad InfraTo srl degli anni 2014, 2015 e 2016 fossero riconosciuti quali debiti fuori bilancio, la Città di Torino potrebbe non essere più in equilibrio economico/finanziario/strutturale ed essere obbligata ad avviare le procedure di pre dissesto". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune, approvato nella notte il bilancio di previsione 2017

TorinoToday è in caricamento