Politica

Olimpiadi, ancora tensioni nella maggioranza: la sindaca vola a Roma

Appendino incontrerà gli esponenti di Coni e Governo

Nel giorno della consegna del pre-dossier di candidatura di Torino alle Olimpiadi 2026,  Appendino vola a Roma per incontrare gli esponenti del Coni e del Governo. Un incontro non previsto che ha costretto la prima cittadina ad annullare tutti gli impegni della mattinata e che arriva dopo il consiglio comunale di lunedì, durante il quale è emerso come la frattura all'interno della maggioranza grillina, non si sia mai veramente del tutto saldata.

Alcuni consiglieri - Daniela Albano e Maura Paoli -  hanno ribadito infatti la posizione contraria all'eventualità delle Olimpiadi bis, sollevando nuovamente momenti di tensione. " Spero che i nostri paletti - ha detto Paoli - inducano Coni e Cio a non scegliere Torino". Il clima non era certo buono in Sala Rossa: il presidente del Consiglio Fabio Versaci, innervosito, ha abbandonato in anticipo la seduta. 

Oggi a Roma, Appendino dovrà rendere conto dell'inquietudine interna per provare a portare avanti un percorso di candidatura per la sua città, iniziato tutto in salita.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Olimpiadi, ancora tensioni nella maggioranza: la sindaca vola a Roma

TorinoToday è in caricamento