Giovedì, 16 Settembre 2021
Politica Centro

Esposto appello Rossella Urru a Palazzo Civico dal 23 febbraio

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TorinoToday

Dopo un Ordine del Giorno del 26 gennaio 2012 e una lettera inviata al Sindaco un paio di giorni fa da parte del Consigliere comunale Berthier, anche Torino aderirà alla campagna di sensibilizzazione per liberare Rossella Urru. Da domani finalmente, anche nel capoluogo piemontese, sarà esposto a Palazzo Civico il volto di Rossella Urru, per attirare l'attenzione delle istituzioni e risvegliare la pressione mediatica sul caso.

Prima Bologna e poi Milano come anche il Capo dello Stato Giorgio Napolitano, oltre a molte iniziative in Sardegna, stanno focalizzando l'attenzione sulla cooperante rapita ormai da 4 mesi in Algeria insieme a due spagnoli. Tutto ciò è stato fatto in seguito alle sollecitazioni del consigliere Berthier, tramite appelli, a livello nazionale e locale, ed in seguito ad una lettera inviata al Presidente della Repubblica.

L'Ordine del Giorno sarà approvato questa sera nel Consiglio della Circoscrizione 6 e martedì 28 febbraio passerà al vaglio della Provincia, mentre dovrebbe approdare lunedì 27 febbraio in Consiglio comunale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esposto appello Rossella Urru a Palazzo Civico dal 23 febbraio

TorinoToday è in caricamento