menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il sindaco alla sua elezione

Il sindaco alla sua elezione

Nichelino, ancora tensione: "Non garantiamo sostegno alla maggioranza"

Dopo le baruffe degli ultimi giorni e il clima litigioso che si è creato, i gruppi di maggioranza hanno risposto al sindaco Angelino Riggio con un comunicato stampa piuttosto piccato. E la situazione non è ancora risolta

La tensione è sempre più alta a palazzo civico a Nichelino. I gruppi di maggioranza, in una nota, non hanno assicurato di continuare a sostenere la maggioranza. Dopo le baruffe degli ultimi due giorni, i gruppi " Nichelino domani" e "Nichelino al futuro"- che fanno capo al vicesindaco Franco Fattori e al presidente del consiglio comunale Graziella Scaramuzzino, hanno risposto con un comunicato stampa alle dichiarazioni del sindaco Angelino Riggio fatte ultimamente. 

Sostanzialmente richiamano il sindaco al suo ruolo di mediazione e contestano le accuse di litigiosità addossate dal sindaco a consiglieri e assessori. E pur ribadendo la personale stima a Riggio, gli alleati nel comunicato sottolineano: "A malincuore, il permanere di queste condizioni non ci vede garanti del sostegno alla maggioranza". Dunque nelle prossime ore non si escludono ulteriori novità. 

Martedì Riggio si era presentato dimissionario alla riunione di maggioranza: una sorta di ultimatum per spazzare via il clima irrespirabile che si è creato in comune. Ieri mattina le dimissioni non sono state formalizzate, nella speranza da parte del primo cittadino, che il messaggio sia stato recepito. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento