menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alluvione, dal Consiglio dei Ministri 19,6 milioni per il Piemonte

Allagamenti, frane e smottamenti hanno flagellato la regione

Per il Piemonte da Roma arriveranno 19,6 milioni di euro. Lo ha deciso il Consiglio dei Ministri in seguito alla forte ondata di maltempo che ha colpito la regione tra il 21 e il 25 novembre e che è anche costata la vita a una donna nella provincia di Alessandria, la più colpita dall'alluvione.

I soldi che saranno destinati agli interventi di ripristino, arrivano dal Fondo per le emergenze nazionali e si sommano ai 17 milioni già stanziati a novembre per i fenomeni alluvionali di Alessandria occorsi a ottobre. A darne notizia il ministro per la Pubblica amministrazione, la cuneese Fabiana Dadone.

Mentre è ancora in corso la conta dei danni provocati dal maltempo, la Regione Piemonte ha chiesto al Governo lo “stato di emergenza“, indirizzata al Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte e al Capo del Dipartimento della Protezione Civile Angelo Borrelli,  per il territorio delle province di Alessandria, Asti, Biella, Cuneo, Città Metropolitana di Torino e Vercelli, insieme a un Piano straordinario sul dissesto idrogeologico e lo scudo penale per i sindaci affinché possano agire senza rischiare una denuncia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento