Politica Vanchiglia / Murazzi del Po Ferdinando Buscaglione

Battello affondato nel Po, si attendono le comunicazioni della sindaca

Fra le opposizioni ci si chiede di chi siano le responsabilità e chi pagherà i danni. Oggi la discussione in Sala Rossa

Lo schianto dei battelli contro il ponte

Con il "naufragio" ai Murazzi del battello Valentina di venerdì scorso, dopo che la forza del fiume, ingrossato dalle piogge, aveva causato la rottura dei suoi ormeggi e di quelli di Valentino, Torino e i torinesi hanno perso un simbolo. E tra il dispiacere di aver visto inabissarsi uno dei due battelli usato dai turisti per percorrere un tratto di Po, e la preoccupazione di sapere cosa ne sarà di Valentino, per ora ormeggiato ai Murazzi e messo in sicurezza dai tecnici, a Palazzo Civico non si è potuta evitare la polemica.

"I battelli si sono staccati prima che arrivasse la piena: nessuno ha pensato a metterli in sicurezza?", è stata questa la domanda ricorrente nelle ultime 48 ore, rivolta soprattutto alla nuova amministrazione grillina. "La scena è talmente surreale - ha scritto Stefano Lo Russo, capogruppo del Pd in comune, in riferimento a un video che riporta lo schianto dei battelli contro il ponte della Gran Madre -  che sinceramente diventa difficile anche solo commentare.

Lunedì (28 novembre, ndr) chiederemo spiegazioni di come sia stato possibile tutto questo, essendo peraltro la sindaca l'Autorità di Protezione Civile. Stavolta sarà un po' difficile dare la colpa a chi c'era prima".

Il fatto è stato commentato anche da Silvio Magliano, capogruppo dei Moderati, che rimprovera all'amministrazione attuale una gestione "dilettantesca e una prevenzione all'età della pietra" che hanno causato anche danni al ponte contro il quale i battelli si sono schiantati. La balaustra è stata lesionata e il marciapiedi è stato transennato per un centinaio di metri. " Valentino incagliato contro il ponte della Gran Madre, Valentina ribaltata e trascinata a valle fino a San Mauro - si legge in una nota - : grave il danno economico e incalcolabile quello d’immagine, per la nostra turistica Torino.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Battello affondato nel Po, si attendono le comunicazioni della sindaca

TorinoToday è in caricamento