Politica Corso Unione Sovietica

Torino intitola una pista ciclabile ad Alexei Navalny: l'oppositore di Putin morto in carcere

A proporre l'intitolazione è stato il consigliere di Torino Bellissima, Pietro Abbruzzese

La Città di Torino intitolerà una pista ciclabile ad Alexei Navalny, l'attivista russo e oppositore di Vladimir Putin morto in carcere il 16 febbraio 2024. La decisione questo pomeriggio - martedì 9 luglio 2024 - durante la riunione della Commissione Toponomastica del Comune di Torino. A proporre l'intitolazione è stato il consigliere di Torino Bellissima, Pietro Abbruzzese. Nello specifico la pista ciclabile in questione si trova nella Circoscrizione 2 di corso Unione Sovietica, tra piazzale Caio Mario e il Comune di Nichelino. Prima però dell'ufficialità si deve attendere l'autorizzazione prefettizia per la deroga decennale dalla data della scomparsa dell’attivista. 

"Soddisfatto, è un gesto simbolico in onore di tutti quei cittadini dell’est Europa che non smettono di lottare per la libertà", ha commentato Simone Fissolo, capogruppo dei Moderati in Comune, "Soprattutto oggi, quando una parte della politica europea strizza l’occhio ai vari regimi illiberali, intitolare a Navalny la pista ciclabile di Corso Unione Sovietica è un messaggio forte".

Iscriviti al canale TorinoToday su WhatsApp e segui la nostra pagina Facebook.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torino intitola una pista ciclabile ad Alexei Navalny: l'oppositore di Putin morto in carcere
TorinoToday è in caricamento