menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il dramma di Alberto Musy: il cordoglio di chi lo ha conosciuto

Si è spento nella notte l'ex consigliere comunale e candidato sindaco. Il mondo della politica si stringe attorno alla famiglia e ricorda l'avvocato

"Si è spento Alberto Musy". Si apre così questa mattina il sito internet del Comune di Torino. "Mercoledì 23 ottobre bandiere a mezz'asta su Palazzo Civico e su tutti gli edifici comunali", compreso quello di piazza Palazzo di Città che ha visto l'ex consigliere e candidato sindaco entrarci molte volte da quando era stato eletto nelle file dell'Udc nell'ultima tornata elettorale.

Il mondo della politica in queste ore si stringe intorno alla moglie e alle figlie di Alberto Musy, costrette a vedere il loro padre e marito in coma da 19 lunghissimi mesi. Fino alle 22 di ieri sera quando la speranza di rivederlo ancora in piedi a lottare per i più deboli è svanita.

Il ricordo di chi lo ha conosciuto:

PIERO FASSINO: "Giornata molto triste per Torino" >>
ROBERTO COTA: "Era uomo di grandi capacità e valori" >>

PD: "Il primo pensiero è rivolto alla famiglia di Alberto" >>
PIER FERDINANDO CASINI: "Un esempio che non potremo dimenticare" >>
FEDERICA SCANDEREBECH: "Musy molto più di un collega"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento