Coronavirus, il Comune vara le agevolazioni per gli ambulanti

Cosap e monetizzazione parcheggi: i provvedimenti per il commercio

La Giunta comunale - su proposta dell'assessore al Commercio, Alberto Sacco - ha approvato una delibera che esenta, per il periodo dell'emergenza Covid 19, i venditori di prodotti non alimentari - titolari di licenza di posto fisso con concessione pluriennale di posteggio - dalla corresponsione del canone occupazione suolo pubblico (Cosap) e sospende per tutti gli operatori commerciali titolari di licenza di posto fisso nei mercati cittadini il pagamento del canone dovuto per l'anno 2020.

Lo stesso provvedimento approvato questa mattina prevede anche la sospensione del versamento delle rate calendarizzate per i mesi di marzo, aprile e maggio relative al pagamento della monetizzazione dei parcheggi dovuta dagli esercizi pubblici per le attività di ristorazione e somministrazione di alimenti e bevande.

"La delibera appena varata - sottolinea l'assessore Sacco - risponde, come lo era stata l'analoga misura adottata per la Tari, alla necessità di contribuire a fornire una forma di sostegno a queste categorie del commercio in un momento come l'attuale di particolare crisi per gli operatori del settore e per il sistema economico più in generale ".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Firmato il decreto: Piemonte zona arancione, che cosa si può e non si può fare da domenica 17 gennaio 2021

  • Piemonte in zona gialla: le regole in attesa della nuova stretta nazionale

  • Torino, ruba il portafoglio dimenticato in farmacia. E spende i soldi per fare la spesa: "Non vivo nell'oro"

  • Multato in auto dopo mezzanotte. "Ma sono un papà separato, andavo da mia figlia che stava male"

  • Infarto mentre fa jogging nel parco a Torino, morto avvocato di Settimo. Ambulanza bloccata dai dissuasori

  • Follia a Nole: scatta alcune fotografie col cellulare, ma poco dopo la obbligano a cancellarle

Torna su
TorinoToday è in caricamento