Politica

A rischio sparizione l'agenzia dei servizi pubblici locali"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TorinoToday

Oggi, con il solo voto contrario del Movimento 5 Stelle, il Consiglio Comunale di Torino ha approvato le nuove modalità di selezione e remunerazione dell'Agenzia dei Servizi Pubblici Locali.

"Potenzialmente l'Agenzia è un utile strumento di controllo sulle partecipate, ma il rischio è che si trasformi in un ennesimo modo per piazzare e retribuire esponenti politici in cerca di poltrona" dichiara il consigliere Vittorio Bertola.

"Per questo il Movimento aveva proposto di affidarne la gestione a una commissione non retribuita formata dai consiglieri comunali - proposta respinta dall'aula con accordo di maggioranza e altre opposizioni". "Vedremo se ora gli amministratori dell'Agenzia saranno scelti per merito".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A rischio sparizione l'agenzia dei servizi pubblici locali"

TorinoToday è in caricamento