rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Politica

Sparita la “tassa sull’ascensore”, la norma era stata contestata da Confedilizia

Scongiurati inutili e costosi adempimenti aggiuntivi per i proprietari degli immobili

Il Consiglio dei Ministri ha approvato lo schema di Regolamento in materia di ascensori ed è sparita la norma che prevedeva l’obbligo di eseguire una serie di costosi interventi su tutti gli ascensori costruiti prima del 1999, la cosiddetta “tassa sull’ascensore”.

Lo rende noto l’Ape Confedilizia Torino, che a livello nazionale aveva individuato e fortemente contestato la disposizione, chiedendone l’eliminazione.

Diamo atto al Presidente del Consiglio e al nuovo Ministro dello sviluppo economico - dichiara il presidente di Confedilizia, Giorgio Spaziani Testa - di aver varato un provvedimento attento alla sicurezza dei cittadini, ma privo di inutili e costosi adempimenti aggiuntivi per la proprietà, già pesantemente provata dalla congiuntura economica e dall’imposizione fiscale”.    
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sparita la “tassa sull’ascensore”, la norma era stata contestata da Confedilizia

TorinoToday è in caricamento