Sabato, 31 Luglio 2021
Politica

Dalla Regione Piemonte un contributo a fondo perduto di 600 euro: chi può richiederlo

I requisiti necessari per beneficiare del contributo

“La Regione Piemonte con un investimento di 10 milioni di euro ha stanziato un contributo una tantum di 600 euro per i lavoratori senza ammortizzatori sociali. Persone prive di prestazioni previdenziali o assistenziali che hanno visto il proprio rapporto di lavoro sospeso o cessato dopo il 23 febbraio a causa dell’emergenza Covid19, senza percepire retribuzione da marzo a maggio 2020”. Con queste parole Alberto Cirio annuncia e spiega l’iniziativa regionale a favore di lavoratrici e lavoratori in disagio economico senza ammortizzatori sociali.

La misura è attiva da oggi, martedì 1 dicembre, e per facilitare la compilazione della domanda la Regione ha messo a disposizione un tutorial. Lo sportello telematico per la presentazione delle domande sarà aperto fino alle 12 del 15 gennaio 2021. In fase di caricamento, il richiedente dovrà indicare un IBAN esclusivamente italiano e sottoscrivere, sotto la propria responsabilità, una serie di informazioni, dichiarazioni e impegni. A questo link tutte le informazioni utili, le cause di esclusione dal contributo e come presentare la domanda.

 I beneficiari del contributo sono:

•    Lavoratori/lavoratrici dei fallimenti
•    Lavoratori/lavoratrici domestici/domestiche conviventi al 23.02.2020
•    Lavoratori/lavoratrici della ristorazione, di imprese che hanno continuato a lavorare nel periodo da marzo 2020 a maggio 2020 con riduzione di orario, impiegati nella fornitura di pasti preparati e nei servizi di ristorazione in self service, con contratto sospeso o cessato nel periodo continuativo da marzo a maggio 2020
•    Collaboratori coordinati continuativi con contratto sospeso o cessato nel periodo continuativo da marzo a maggio 2020

Requisiti necessari

•    essere residenti o domiciliati in Piemonte
•    aver subito una sospensione o cessazione del rapporto di lavoro nel periodo continuativo da marzo a maggio 2020
•    non aver percepito alcuna retribuzione nel periodo continuativo da marzo a maggio 2020
•    non aver percepito prestazioni previdenziali/assistenziali nel periodo continuativo da marzo a maggio 2020.


contributo 600 euro Piemonte-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla Regione Piemonte un contributo a fondo perduto di 600 euro: chi può richiederlo

TorinoToday è in caricamento