Primo abbandono nei 5 Stelle: la Montalbano approda nel Gruppo Misto

I colleghi: "dovevi dimetterti"

Deborah Montalbano

La consigliera torinese Deborah Montalbano ha deciso di uscire dal Movimento 5 Stelle, passando al Gruppo Misto.

Una decisione figlia degli ultimi mesi, piuttosto turbolenti, specie dopo il "caso" dell'utilizzo dell'auto blu per scopi personali.

Questa mattina, in un post su Facebook, la decisione: "Come preannunciato, subito dopo il 4 marzo avrei deciso, come proseguire il mio impegno politico all'interno del Gruppo di maggioranza M5S presso il Comune di Torino - spiega -  Annuncio, quindi, il mio passaggio al Gruppo Consiliare misto a partire da oggi".

La Montalbano precisa come la decisione abbia motivazioni "del tutto politiche, rispetto alla direzione contraddittoria intrapresa dall'azione politica di governo della Città, e soprattutto rispetto al programma elettorale e gli impegni presi con i cittadini torinesi", annunciando come il suo lavoro "proseguirà, portando avanti le battaglie che hanno sempre caratterizzato il mio impegno civile con particolare attenzione alle periferie. Sarà tra le mie intenzioni rappresentare il più possibile una coscienza critica in Consiglio comunale, rispetto al programma e ai valori originari del Movimento". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma il gruppo consiliare non ci sta: "Apprendiamo e informiamo i sostenitori del Movimento 5 Stelle che, da questo momento, la consigliera Montalbano ha deciso di non fare più parte del Movimento 5 Stelle essendo ufficialmente passata al Gruppo Misto anche se, nel rispetto dell'impegno etico firmato prima del voto da tutti i candidati M5S, sarebbero state più opportune e coerenti le dimissioni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Guerriglia in centro a Torino. Vetrine sfasciate, lanci di bottiglie e bombe carta. Gli agenti rispondono con cariche

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di lunedì 26 ottobre 2020. Boom di ricoveri, ma indice contagio scende

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di domenica 25 ottobre 2020. Tasso di contagio al 18%

  • Domani sera a Torino due manifestazioni contro le limitazioni sul coronavirus

  • Bar e ristoranti chiusi dalle 18 ma aperti nel weekend. "Rischio di stop definitivo"

  • Luca Argentero furioso con i settimanali Chi e Oggi: sulle loro pagine le foto della figlia, senza permesso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento