Entro marzo 2019 la fine dei lavori per il tanto atteso polo sanitario

Opera da 17,8 milioni di euro

L'ospedale di via Don Sapino

Verranno completati entro il primo trimestre del 2019 i lavori per la realizzazione del nuovo polo sanitario di via Don Sapino a Venaria. 

"I lavori procedono regolarmente e secondo il progetto approvato in origine. Non si registrano modifiche né variazioni della spesa complessiva prevista dal quadro economico. Le tempistiche saranno rispettate". Lo ha riferito l'assessore regionale alla Sanità, Antonio Saitta, che ha effettuato un sopralluogo al cantiere per continuare a monitorare lo stato di avanzamento dell’opera, appaltata da Scr all'impresa "Paolo Beltrami" di Cremona.

La struttura sarà di riferimento per una popolazione di oltre 90mila persone nell'ambito dell'Asl To3 e avrà una destinazione non ospedaliera ma poliambulatoriale specialistica e distrettuale, come indispensabile tassello per la rete di assistenza territoriale dell'Asl To3.

In queste settimane sono in fase di realizzazione le opere impiantistiche, i serramenti esterni e le lavorazioni relative alle compartimentazioni interne.

L'opera ha visto un finanziamento globale di 17,8 milioni di euro, di cui 8,4 dallo Stato, 7,1 dalla Regione Piemonte e 2,3 da un mutuo decennale stipulato dall'Asl To3. 

Potrebbe interessarti

  • Sagre, feste e prodotti tipici: 6 appuntamenti da non perdere a luglio

  • Sei bersagliato dalle punture di zanzara? Sette motivi per cui preferiscono proprio te

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

  • "Quando la bicicletta non sta sul balcone"

I più letti della settimana

  • Tragedia nella serata: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Paura in paese: auto esplode pochi secondi dopo essere stata parcheggiata

  • Terribile scontro fra due veicoli: morto un papà, due feriti

  • Tragedia nel condominio, uomo si toglie la vita gettandosi dal balcone  

  • Auto esce di strada e si schianta contro un albero, medico grave in ospedale

  • Detrito come un proiettile trapassa un'auto da parte a parte: conducente illeso per miracolo

Torna su
TorinoToday è in caricamento