Ponte di corso Sacco e Vanzetti: la giunta dice "sì" ai lavori di rinforzo e messa in sicurezza

Per 800mila euro

Il ponte di corso Sacco e Vanzetti

Nessun abbattimento ma lavori di messa in sicurezza e di rinforzo strutturale. La giunta comunale di Torino ha infatti dato il via libera ai lavori al viadotto di corso Sacco e Vanzetti, interessato da un incendio nella notte tra il 23 e il 24 dicembre 2018.

Il via libera, su proposta dell'assessore Maria Lapietra, è stato dato questa mattina, martedì 9 aprile 2019.

"Il progetto, redatto dal "Servizio Ponti, Vie d'Acqua ed Infrastrutture", prevede il rinforzo strutturale della pila in corrispondenza della quale divamparono le fiamme, il sollevamento delle due campate di impalcato poggianti su quella stessa pila, la sostituzione di tutti gli appoggi delle travi di tali due campate e dei giunti di dilatazione", spiegano da Palazzo Civico.

L’importo dei lavori si aggira sugli 800mila euro.

Intanto prosegue il lavoro da parte dei periti assicurativi per stimare il danno subito dalla Città di Torino in vista del risarcimento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel palazzo del centro cittadino: uomo si uccide gettandosi nel vuoto

  • Ventiquattro ore dopo, nuovo dramma in autostrada: morto un 26enne

  • Scende dall'auto dopo un incidente e viene travolto da un'altra vettura: morto

  • Sbanda con l'auto e finisce contro il guardrail: morta una donna

  • Precipita dal quarto piano mentre fa lavori in casa: morto dopo l'arrivo in ospedale

  • Abbandona un sacco lungo la strada: “pizzicato” dalle telecamere e sanzionato dai vigili

Torna su
TorinoToday è in caricamento