Partner

Elogio della buona cucina, un piacere che non passa mai di moda

Tra prelibatezze culinarie e buon vino, esplorando i sapori tradizionali piemontesi rivisitati in maniera originale

Uno dei piaceri della vita è senza dubbio la buona cucina: sedersi a tavola e gustare deliziose pietanze, accompagnate da inebrianti vini è un’esperienza multisensoriale.
Godersi un buon pasto con attenzione e consapevolezza, infatti, coinvolge tutti i sensi, permettendo di trarre la massima soddisfazione dal pasto.

Già i profumi allettano i sensi, avvolgendo e stuzzicando il palato; così come l’aroma del caffè addolcisce il risveglio e la fragranza del pane appena sfornato mette appetito, il solo profumo di un buon piatto è capace di far venire l’acquolina in bocca.

Per non parlare dei colori e della forma dei cibi: quando si dice che “si mangia anche con gli occhi” è vero, in quanto un piatto disposto in maniera armonica permette di immaginare, e pregustare, il sapore di ciò che si assaggerà.

Infine, il giusto abbinamento di pietanze e vino permette alle papille gustative di godere, al massimo, del loro gusto combinato.

Per regalarsi tale esperienza si può scegliere un valido ristorante che possa offrire pietanze e bevande all’altezza.

Un angolo di Langa in città

A Torino, per esempio, c’è il Ristorante Belvedere, che da oltre 50 anni porta un angolo di Langa a Torino, offrendo gustosi piatti legati alla tradizione piemontese, ma rivisitati con originalità e fantasia.
Seguendo lo spirito torinese, i clienti vengono accolti con cortesia in un ambiente elegante e piacevole, dove è possibile gustare piatti che soddisfano qualsiasi palato, ovviamente preparati con materie prime di eccellente qualità, che valorizzano i prodotti del territorio piemontese. Ogni piatto può essere accompagnato dal vino più adatto, selezionato dalle proposte presenti nella carta dei vini, che viene, costantemente, aggiornata.

Dall’antipasto al dolce, il Ristorante Belvedere accompagna lungo un percorso di gusti e sapori tipici.
Tra i piatti più amati e rappresentativi ci sono la battuta di fassona piemontese accompagnata da formaggio Roccaverano e Nocciole, il vitello tonnato, il fritto misto alla piemontese, fino ad arrivare alla Finanziera, preparata sulla base di una vecchia ricetta risorgimentale.
Nel menù si possono scegliere anche dei gustosi primi, come gli agnolotti Piemonte con burro, nocciole di Langa e salvia, o i quadrati di zucca, burro di montagna e spuma al Blu del Moncenisio, per non parlare dei deliziosi dolci, tra cui il tortino alla nocciola di Langa con zabaglione.
Un’ampia selezione di prelibatezze tutte da scoprire.

Oltre alle eleganti sale interne, il ristorante Belvedere dispone di un ampio dehor estivo immerso nel verde, dove poter accogliere i clienti in un ambiente fresco e gradevole, perfetto per godere della bella stagione in compagnia.

dehor-4

Un hotel a due passi da Torino

Per chi desidera proseguire l'esperienza, sono disponibili anche delle camere presso l’hotel adiacente al ristorante.
Da una decina d’anni, infatti, è stato creato l’Hotel Belvedere, che si trova a circa 6 km dal centro di Torino, inserito in una zona piacevole e tranquilla.
Data la sua posizione strategica (la zona è anche servita da bus), il soggiorno presso l’Hotel Belvedere è indicato sia per turismo che per meeting lavorativi.
Le stanze a disposizione sono 16, dotate di tutti i comfort, per rendere il pernottamento il più piacevole possibile.
Inoltre, sono anche disponibili stanze affacciate sul luminoso giardino, fruibile durante il periodo estivo.
Da provare la deliziosa colazione a buffet.

Per maggiori informazioni, è possibile visitare il sito del ristorante Belvedere.
Inoltre, per rimanere aggiornati riguardo a tutte le proposte e le novità, è disponibile la pagina Facebook dedicata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elogio della buona cucina, un piacere che non passa mai di moda

TorinoToday è in caricamento