La fiera del lavoro più apprezzata da giovani e aziende diventa digital

Webinar, chat individuali e incontri con i recruiter per pianificare il proprio futuro professionale

I giorni più complicati legati all’emergenza sanitaria causata dalla pandemia mondiale ancora in corso sembrano ormai per il nostro paese, fortunatamente, alle spalle. Tuttavia, sebbene in questi mesi siamo riusciti a ricostruire una normalità nella nostra vita di tutti i giorni, alcune dinamiche sociali così come diversi momenti della nostra quotidianità continuano a essere fortemente influenzati dalle conseguenze di questa situazione del tutto inedita.

Uno dei settori che ha maggiormente risentito degli effetti della pandemia e delle misure di contenimento necessarie ad arginarla –  su tutte le norme di distanziamento sociale – è quello degli eventi, che hanno dovuto essere completamente ripensati per essere adeguati a questo stato di cose.

E tuttavia, il mondo non può certo fermarsi: per rispondere a esigenze concrete e reali diverse realtà hanno studiato e messo in pratica, grazie alle potenzialità della tecnologia, modalità di partecipazione agli eventi alternative alla presenza fisica.

Cesop Communication, realtà che da 30 anni organizza eventi per mettere in diretto contatto laureati e aziende, ha interamente rivisto il concept di Job Meeting Network – una delle fiere del lavoro più apprezzate da entrambe le parti in causa – digitalizzando completamente la rassegna, che quest’anno prende il nome di Virtual Job Meeting.

Uno spazio digitale e innovativo, una piazza virtuale che connette giovani talenti, neo-laureati e laureandi con le aziende e i recruiter, creando opportunità per entrambe le parti e favorendo l’instaurarsi di un dialogo proficuo altrimenti difficile. ALDI, Aubay, Cellularline, Eni, Ferrovie dello Stato, MBDA, queste sono solo alcune delle aziende partecipanti.

Le fiere del lavoro, d’altronde, sono un momento d’incontro fondamentale sia per le aziende – messe nelle condizioni ideali per cercare potenziali candidati –, sia per quei giovani pronti a gettarsi nel mondo del lavoro e mettere in pratica competenze e conoscenze acquisite durante il proprio ciclo di studi.

L’evento, che si terrà il 22 settembre dalle 9.30 alle 17.30, è una vera e propria trasposizione digitale di un career day e prevede un calendario serrato di webinar informativi e di orientamento, workshop, consulenze gratuite di professionisti per una stesura efficace del curriculum e chat individuali con i recruiter in cui i neo-laureati potranno mostrare il proprio valore.

Virtual Job Meeting, insomma, è un’occasione imperdibile per giovani talenti alla ricerca di lavoro, che potranno interfacciarsi virtualmente con manager e selezionatori di importanti aziende, iniziando così a costruirsi un profilo professionale in linea con le proprie competenze e aspirazioni.

L’evento, totalmente gratuito e accessibile a tutti, è rivolto a chi è interessato a lavorare a Torino e in Piemonte.

Come partecipare? Basta un semplice click ed il gioco è fatto!

In Evidenza

I più letti della settimana

  • Autoparco comunale, Palazzo Civico vende 127 veicoli mediante asta pubblica: l’elenco 

  • Terribile tragedia nella notte: uccide il figlio di 11 anni a colpi di pistola e poi si spara

  • Elezioni comunali 2020 a Moncalieri: Montagna trionfa al primo turno

  • Prodotti tipici, feste di via e festival: cosa fare a Torino sabato 26 e domenica 27 settembre

  • Incidente mortale in città: a perdere la vita uno scooterista di 30 anni

  • Delirio in tangenziale: si scontrano auto, furgone e tir. Code di dieci chilometri

Torna su
TorinoToday è in caricamento