rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Partner

I vantaggi della PEC nell’era della fatturazione elettronica

L’alternativa semplice e conveniente ai software di gestione delle nuove fatture XML

Da qualche mese il mondo è cambiato, almeno per noi italiani. Nel nostro piccolo abbiamo subìto una grande rivoluzione e siamo entrati, dal 1° gennaio, nell’era della fatturazione elettronica. Ora anche tra aziende private, professionisti e chiunque sia titolare di partita IVA, vige l’obbligo di emettere esclusivamente fatture elettroniche in formato XML.

Questo ha comportato il doversi dotare di specifici software e applicazioni che permettano di creare ed emettere tali fatture, ma allo stesso tempo di riceverle, decodificarne il formato e visualizzarle, fino a poterle conservare digitalmente. Insomma, gli attuali software consentono di gestire in automatico l’intero processo di fatturazione elettronica, ciclo attivo e passivo. Una bella comodità che fa risparmiare tempo, risorse e denaro, oltre che carta e inchiostro utilizzati in passato per stampare le fatture. Unica spesa, ricordiamolo, è il canone annuale per l’utilizzo di tali software e per l’assistenza, spesso non proprio a buon mercato.

Il sistema è comodo sì, ma non per tutti. Esistono categorie di persone che di un software tanto performante non sanno che farsene, pur dovendo avere a che fare con la fatturazione elettronica. Consumatori privati e altri soggetti non titolari di partita IVA, a esempio, non necessitano di emettere fatture, ma a loro interessa eventualmente solo poterle leggerle una volta ricevute da aziende e professionisti con cui hanno rapporti quotidianamente. Per questi soggetti che, oltre alla copia cartacea del fornitore, necessitano dell’originale in formato XML della fattura, serviva qualcosa di più smart, immediato e facilmente accessibile: utilizzare la PEC, la Posta Elettronica Certificata, per ricevere e decodificare le fatture XML, è diventata l’alternativa più comoda in questi casi.

La PEC, come sappiamo, è uno strumento già ampiamente conosciuto e utilizzato anche dai privati, allo scopo di inviare documenti digitali con lo stesso valore legale di raccomandate e che allo stesso tempo li mantengano integri e inalterati. Il vantaggio della PEC è la sicurezza, essendo immune da virus e spam indesiderati, e il fatto di poterla consultare da un qualunque smartphone, tablet o laptop, ovunque e in qualunque momento. Integrando quindi nella PEC la possibilità di fungere da ricevitore e visualizzatore di fatture in formato XML, si aumentano le funzionalità e la si rende compatibile al reindirizzamento di fatture elettroniche da parte del Sistema Di Interscambio dell’Agenzia delle Entrate, il quale si occupa proprio di smistare le varie fatture non solo ai software aziendali, ma anche alle PEC.

Aruba ha creato, a questo proposto, il servizi Leggi Fatture, che ha proprio la funzione di integrare nella PEC il software necessario alle nuove esigenze degli utenti. Grazie ad esso, all’arrivo di una PEC contenente una fattura elettronica, questa verrà immediatamente contrassegnata da un’apposita icona chiaramente riconoscibile e spostata in una cartella di destinazione creata automaticamente all’interno della propria Webmail PEC e dell’app Aruba PEC Mobile. L’utente avrà quindi la possibilità di visualizzare in maniera leggibile le fatture elettroniche in formato XML con un semplice click, attingendo da un archivio virtuale di file XML, piuttosto che da uno più ingombrante di fatture cartacee.

In tutti i nuovi account PEC creati con Aruba, il servizio Leggi Fatture è già integrato e con una spesa annuale a partire da soli 5.00 € + IVA, si potrà quindi attivare una PEC comprensiva di tutte le nuove funzioni di ricezione, decodifica e lettura delle fatture elettroniche in arrivo.

Per tutti coloro che hanno, invece, già una PEC registrata con Aruba, il servizio Leggi Fatture va attivato con un semplice click direttamente dal proprio Pannello di Gestione Mail PEC.

Leggere le fatture elettroniche con la PEC di Aruba è l’alternativa semplice e conveniente agli attuali software di gestione in commercio. Non resta che attivare ora il servizio Leggi Fatture e compiere il primo passo nella nuova era.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I vantaggi della PEC nell’era della fatturazione elettronica

TorinoToday è in caricamento