Credibile, affidabile, legata al territorio: parole d’ordine per una banca di successo!

Iniziative e vantaggi per clienti, dipendenti e imprese piemontesi: alla scoperta di una realtà virtuosa

Che cosa accomuna credibilità, affidabilità, fiducia, disponibilità e legame con il territorio? Sono tutti concetti nobili che una banca si propone di rispecchiare e rappresentare con il proprio operato.

Perché una banca ambiziosa non può fare a meno di instaurare un solido rapporto fiduciario con i suoi dipendenti, con i sui clienti, con il territorio in cui si trova ad agire e nel quale è radicata: insomma, con qualsiasi interlocutore con cui entra in contatto, letterale o figurato che sia.

Chiaramente, il passaggio tra il dire e il fare non è immediato: guadagnare la fiducia di chi ci sta di fronte è un’impresa ardua e faticosa che richiede tempo, lavoro e, nel concreto, una serie di azioni e iniziative indirizzate agli altri e alle loro esigenze.

Questa è la strada intrapresa, da più di mezzo secolo, dalla Banca di Credito Cooperativo di Casalgrasso e Sant’Albano Stura: nata dall’intuizione e dagli sforzi di persone legate al territorio che decisero di unire le loro risorse diventando Soci; dalla sua fondazione ad oggi, BCC lavora quotidianamente al sostegno di giovani, famiglie e imprese del Piemonte.

Alla base di questo rapporto fiduciario, da un lato c’è un forte legame con il territorio, come testimoniano gli investimenti della Banca di Credito Cooperativo di Casalgrasso e Sant’Albano Stura nelle iniziative locali, dall’altro un’etica del lavoro trasparente e che incarna i valori della comunità, verso la quale sono previsti una serie di vantaggi concreti e tangibili.

BCC di Casalgrasso e Sant’Albano Stura, infatti, pone al centro del proprio agire il singolo cliente, inteso non come numero, ma come persona in carne e ossa con bisogni ben specifici.

Basti pensare alla recente iniziativaBuoni per tutti”, una nuova operazione a premi rivolta ai dipendenti e ai pensionati: tutti i titolari di un contro corrente che accrediteranno la propria pensione o il proprio stipendio per almeno tre mensilità potranno usufruire di un Buono Amazon con valore di 40 € da ritirare presso la filiale nella forma cartacea di Coupon o, previa richiesta, da ricevere per mezzo della posta elettronica.

Degna di nota, inoltre, anche un’altra iniziativa che mira sia al bene dei clienti sia del territorio. Da tempo, infatti, BBC di Casalgrasso e Sant’Albano Stura ha intrapreso un percorso per diventare sempre più una “Banca Green”: nelle diverse filiali le stampanti a laser saranno sostituite con nuovi modelli dotati della tecnologia a getto d’inchiostro, raggiungendo così un duplice obiettivo, più efficienza energetica e meno inquinamento. Le nuove macchine, infatti, garantiscono un risparmio di energia elettrica intorno al 96%, un abbattimento con analoghe percentuali delle emissioni di anidride carbonica e la riduzione dei costi di smaltimento dei toner esausti.

Un ulteriore tassello di un cammino già da tempo in divenire: BCC infatti ha recentemente ricevuto un riconoscimento da Legambiente Circolo il Platano per l’impegno dimostrato nella riduzione dell’uso della plastica durante l’anno 2018/2019.

Individui, iniziative locali, ambienti, ma non solo: il raggio d’azione della banca si estende anche alle piccole e medie aziende del territorio che decidono di diventare clienti, a cui viene data, tra gli altri vantaggi, anche la possibilità di pubblicizzarsi sul giornale della BCC – pubblicato con cadenza quadrimestrale - che conta ben 8.000 soci lettori.

Credibilità, affidabilità, fiducia, disponibilità e legame con il territorio: per quel che riguarda Banca di Credito Cooperativo di Casalgrasso e Sant’Albano Stura, l’obiettivo è raggiunto.

In Evidenza

I più letti della settimana

  • Covid in Europa, il Piemonte resta 'rosso scuro': è ancora fra le zone ad alto rischio di contagio

  • Isola dei Famosi - Elisa Isoardi costretta ad abbandonare il reality: "È stata l'esperienza più importante della mia vita"

  • Torre Littoria, una dimora esclusiva nel cuore della città: come si vive nel primo grattacielo di Torino

  • Super League, il comunicato della Juventus dopo le minacce UEFA: "Pronti alla via giudiziale per tutelare i nostri diritti"

  • A Sciolze la strada è stretta e il tir resta incastrato: "La Città Metropolitana deve prendere provvedimenti"

  • A Nichelino il folle pomeriggio di nove ragazzini ubriachi: prima insulti sul bus, poi il furto in un market

Torna su
TorinoToday è in caricamento