menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Palpeggia le ragazze in metro: ragazzo di 21 anni in manette

Il giovane molestava le ragazze di un istituto nelle vicinanze della stazione Lingotto del metrò. E' stato riconosciuto per via del suo piercing al labbro

Le sceglieva giovani, straniere e possibilmente carine. Il suo era un meccanismo ben collaudato: quando adocchiava la ragazza che gli interessava, la seguiva in metropolitana e, al momento propizio, la palpeggiava e le sussurrava frasi oscene.

Una tecnica che avveniva in modo studiato. Il “palpeggiatore della metro” osservava le ragazze (generalmente statunitensi, tedesche, finlandesi) che uscivano da un istituto della zona Lingotto; a quel punto, scelta la vittima, la seguiva a bordo della sua bici blu (poi trovata a casa sua dalle forze dell’ordine) e raggiungeva la giovane alla fermata della metro. A quel punto, allungava le mani.

VIDEO | IL PALPEGGIATORE IN AZIONE

M.T., 21 anni, è ora agli arresti domiciliari. Non è nuovo a casi del genere: a novembre scorso, era stato già condannato per un caso analogo avvenuto a luglio. Ma in questo caso la situazione è diversa: le sue vittime potrebbero essere decine, anche se sono sei i casi dei quali dovrà rispondere.

Una delle ragazze molestate lo ha potuto riconoscere dal suo piercing al labbro. La polizia lo ha individuato analizzando i filmati degli impianti di sorveglianza della metropolitana: M.T. è stato colto il flagrante, mentre stava importunando due giovani alla stazione Lingotto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento