Trasporti e notti estive: Tornano i Night Buster verso la prima cintura

Dalla notte fra sabato 23 e domenica 24 giugno, riprendono i tragitti allungati degli autobus notturni. Saranno attivi nei fine settimana, e straordinariamente nella notte di San Giovanni

 

Dalla notte tra sabato 23 e domenica 24 giugno, e sino al 9 settembre, riprenderà il servizio notturno “Nightbuster” verso i comuni della cintura, che in meno di 60 minuti sono raggiunti dai bus della notte: il servizio, che normalmente opera nelle serate di venerdì, sabato e prefestivi, sarà attivo anche tra la serata di domenica 24 e la mattinata di lunedì in occasione dei festeggiamenti per San Giovanni.
 
Alcune linee saranno prolungate. La 18 blu arriverà fino a Candiolo, la 1 arancione raggiungerà Rivoli, la 15 rosa Collegno, la 4 rossa Volpiano, la 5 viola a corse alterne sino a Orbassano (5 viola) e Rivalta (5B viola), la 10 gialla andrà a Caselle Torinese, la 57 oro a Settimo, la 60 argento fino a Venaria Reale e la 68 verde arriverà a Gassino Torinese. Dalla serata del 23 sarà inoltre in funzione anche la 45 marrone, che collegherà piazza Vittorio Veneto a Moncalieri, Trofarello, Cambiano e Chieri.
 
Per informazioni https://www.comune.torino.it/gtt/urbana/notturna/index.shtml e numero verde GTT 800 019152. (e.v.)

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Torino usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo caso di Coronavirus a Torino: un quarantenne che è stato in contatto con i casi in Lombardia

  • Precipita dal quarto piano mentre fa lavori in casa: morto dopo l'arrivo in ospedale

  • Moto trovata in un fosso a bordo strada: centauro morto nonostante i soccorsi

  • Perde il controllo dell'auto che invade la corsia opposta: scontro frontale, ragazzo grave in ospedale

  • Abbandona un sacco lungo la strada: “pizzicato” dalle telecamere e sanzionato dai vigili

  • A fuoco officina al pianterreno della palazzina, fiamme visibili da distante: chiuse tutte le strade

Torna su
TorinoToday è in caricamento