Giovedì, 28 Ottobre 2021
Motori

Auto usate, scattano gli ecoincentivi: quanto valgono i bonus e per quali vetture sarà valido

Per un'auto usata Euro 6 fino a 2 mila euro

Partono da martedì 28 settembre gli eco-incentivi dedicati all'acquisto di auto usate. A partire dalle ore 10 i concessionari potranno infatti accedere al sito internet ecobonus.mise.gov.it per inserire le prenotazioni degli incentivi del fondo per i veicoli M1.

Il bonus per le autovetture a basse emissioni

Si tratta di una parte dei 40 milioni dei 350 milioni di euro complessivi dedicati al rinnovo del parco auto. Stanziati dal decreto sostegni-bis, gli eco incintivi sono dedicati all'acquisto di autovetture a basse emissioni vincolati alla rottamazione di un veicolo della medesima categoria.

I contributi possono arrivare fino a 2mila ma il veicolo rottamato deve risultare intestato da almeno 12 mesi all'acquirente o a un suo familiare convivente e deve risultare immatricolato da almeno 10 anni (alla data del prossimo 31 dicembre).

Il veicolo acquistato deve essere non inferiore alla categoria Euro 6 e con emissioni di Co2 contenute entro i 160 grammi per chilometro. Ma niente agevolazioni per le auto più costose: il prezzo di vendita del veicolo usato non deve essere superiore ai 25mila euro.

Quanto vale lo sconto per l'usato

L'importo del bonus riconosciuto è calibrato in base alla fascia di emissione dell'auto usata acquistata:

  • bonus fino a 2000 euro per auto con emissioni inferiori ai 60 grammi Co2 per chilometro;
  • bonus fino a 1000 euro per auto con emissioni tra i 61 e i 90 grammi Co2 per chilometro;
  • bonus fino a 750 euro per auto con emissioni tra i 91 e i 160 grammi Co2 per chilometro.
Fascia di emissioni Importo bonus auto usate
0-60 g/km CO2 2.000 euro
61-90 g/km CO2 1.000 euro
91-160 g/km CO2 750 euro

Le prenotazioni saranno ammesse fino all’esaurimento delle risorse stanziate, pari a 40 milioni di euro per i veicoli usati Euro 6. Successivamente, ci saranno 180 giorni di tempo per confermare l’operazione. Il venditore dovrà comunicare il numero di targa del veicolo e allegare la documentazione richiesta. Il bonus spettante sarà quindi riconosciuto sotto forma di sconto sul prezzo d’acquisto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto usate, scattano gli ecoincentivi: quanto valgono i bonus e per quali vetture sarà valido

TorinoToday è in caricamento