Coronavirus, rinviate le scadenze per patenti e revisioni auto e moto

Tutte le nuove scadenze

Se avete la patente o la revisione della vostra auto o della vostra moto in scadenza non dovete preoccuparvi. L'emergenza Coronavirus, infatti, ha prorogato tutte le scadenze amministrative.  Il decreto "Cura Italia" contiene alcuni aspetti molto importanti per gli utenti della strada. Qui di seguito troverete tutte le informazioni aggiornate e le nuove scadenze.

Coronavirus: quando bisogna rinnovare la patente

Le patenti di guida scadute o in scadenza dopo il 17 marzo sono prorogate al 31 agosto 2020. In caso di dubbi, i quesiti possono essere rivolti all’Automobile Club d’Italia, telefonando al numero verde 800.18.34.34 o scrivendo alla mail presidiourpcovid19@aci.it, attivi nei giorni feriali dalle ore 8 alle ore 14 e verrà fornita ogni informazione anche sull’operatività de-gli uffici territoriali dell’ACI stesso.

Coronavirus: quando e come fare la revisione e il collaudo di auto e moto

I veicoli che devono essere sottoposti o a revisione o a collaudo entro il 31 luglio sono autorizzati a circolare fino al 31 ottobre 2020. La clientela è quindi invitata a contattare telefonicamente le delegazioni o le Agenzie Sara di proprio interesse, prima di recarvisi, per verificarne l'effettiva apertura o le modifiche di orario.

Coronavirus: come fare per le assicurazioni

Le assicurazioni generalmente segnalano la scadenza della polizza con almeno 30 giorni di anticipo rispetto alla scadenza stessa e mantengono la copertura fino a 15 giorni dopo. Con le nuove norme, fino al 31 luglio, i giorni di copertura dopo la scadenza salgono a 30, 15 in più rispetto alla regola ordinaria.

Coronavirus: come fare per gli esami di guida

Gli esami teorici fissati al 30 giugno dovranno essere prenotati alla Motorizzazione competente e si svolgeranno successivamente a tale data ed entro 6 mesi dalla presentazione della domanda senza necessità di presentare un'ulteriore richiesta.

Coronavirus: come fare per multe, verbali e ricorsi

Dal 10 marzo al 3 aprile sono sospese tutte le scadenze di 60 giorni per il pagamento delle multe e di 30 giorni per la presentazione del ricorso al Giudice di Pace. Salvo nuove disposizioni emanate dal Governo, quindi, i termini riprenderanno a decorrere dal 4 aprile, data dalla quale ricominceranno a decorrere i due mesi di tempo per pagarla senza mora. Il permesso provvisorio di guida è prorogato al 30 giugno 2020. Se la scadenza del foglio rosa è compresa tra l’1 febbraio e il 30 aprile viene prorogato sino al 30 giugno 2020.

Automobile Club Torino, informa sul proprio sito, che le delegazioni potranno rimanere chiuse sino alla cessazione dell'attuale emergenza epidemiologica.

Vi ricordiamo, infine, che in Piemonte il pagamento del bollo auto in Piemonte è stato sospeso fino a giugno per tutte le concessioni che scadranno nei mesi di marzo, aprile e maggio. 


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Firmato il decreto: Piemonte zona arancione, che cosa si può e non si può fare da domenica 17 gennaio 2021

  • Piemonte in zona gialla: le regole in attesa della nuova stretta nazionale

  • Torino, ruba il portafoglio dimenticato in farmacia. E spende i soldi per fare la spesa: "Non vivo nell'oro"

  • Multato in auto dopo mezzanotte. "Ma sono un papà separato, andavo da mia figlia che stava male"

  • Infarto mentre fa jogging nel parco a Torino, morto avvocato di Settimo. Ambulanza bloccata dai dissuasori

  • Follia a Nole: scatta alcune fotografie col cellulare, ma poco dopo la obbligano a cancellarle

Torna su
TorinoToday è in caricamento