rotate-mobile
Domenica, 25 Febbraio 2024
Meteo

Meteo, il gran caldo ha le ore contate: tra poco cambia tutto

Sono in arrivo correnti fresche e instabili dall'Atlantico

Il caldo africano che in questi giorni ha colpito Torino e i suoi dintorni, secondo i meteorologi di 3Bmeteo.com, è destinato a subire uno stop. Correnti fresche e instabili dall'Atlantico hanno già portato forti temporali tra Francia e Germania e promettono di portarne anche da noi. Il declino anticiclonico sarà graduale e inizierà dalle regioni settentrionali, prime ad essere raggiunte dalle infiltrazioni instabili che si proporranno con temporali a inizio settimana. In una prima fase saranno fenomeni isolati poi più diffusi, questo soprattutto martedì ma i contrasti termici molto accesi fanno temere fenomeni anche forti e grandingeni con colpi di vento.

Il resto della Penisola sarà attraversato dalla cresta anticiclonica che rincarerà la dose di caldo al Sud dove i picchi di temperatura sono attesi tra martedì e mercoledì. Dopo questo primo input instabile la previsione si fa più incerta a causa di un minimo di bassa pressione che tenderà ad isolarsi in area mediterranea. I modelli non riescono ancora a identificare con precisione il settore in cui andrà ad annidarsi ma appare sempre più probabile che esso rimarrà posizionato abbastanza a ovest della Penisola. 

Le previsioni per i prossimi giorni

Nord, cieli irregolarmente nuvolosi al mattino con addensamenti più compatti tra Liguria e Piemonte e qualche rovescio o temporale anche forte residuo dalla notte sul Triveneto in rapido assorbimento. Dal pomeriggio-sera instabilità in aumento sui settori alpini centro occidentali con possibilità di temporali, localmente anche intensi tra alto Piemonte e alta Lombardia. Qualche rovescio possibile anche su Trentino e Dolomiti. Altrove poche nubi. Migliora tra la sera e la notte

Da martedì è in arrivo aria più fresca e instabile da Ovest e determinare un peggioramento delle condizioni meteo su Torino e il Piemonte. Precipitazioni sparse, anche a carattere temporalesco, saranno possibili a partire dal pomeriggio. Temperature in diminuzione, con massime inferiori ai 30°C in pianura.

Nella giornata di mercoledì la circolazione depressionaria, responsabile di piogge ed acquazzoni, allenta la presa favorendo un miglioramento serale. Nello specifico sulle Alpi settentrionali cieli molto nuvolosi o coperti con piogge e rovesci anche temporaleschi, in assorbimento dalla sera; su pedemontane e pianure occidentali cieli molto nuvolosi o coperti con piogge e rovesci anche temporaleschi. In serata schiarite; sulle Alpi occidentali cieli molto nuvolosi o coperti al mattino con piogge e rovesci anche temporaleschi, in attenuazione dal pomeriggio.

Asciutto in serata; sulle Alpi meridionali giornata perturbata con piogge e rovesci diffusi, anche a carattere temporalesco; sulle pianure orientali cieli molto nuvolosi o coperti al mattino con piogge e rovesci anche temporaleschi, in attenuazione dal pomeriggio. Venti moderati dai quadranti nord-orientali in rotazione ai quadranti nord-orientali; Zero termico nell'intorno di 3000 metri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meteo, il gran caldo ha le ore contate: tra poco cambia tutto

TorinoToday è in caricamento