rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Meteo

Meteo, è tregua maltempo ma l'inverno è dietro l'angolo: nel week-end arriva la sciabolata artica

Anticiclone ben saldo a inizio weekend, ma dal Nord Europa si prepara un'irruzione fredda

Sono ancora instabili, in queste ore, le condizioni meteo su Torino e il Piemonte con fenomeni piovosi - nevosi in montagna - e accentuata nuvolosità. Ma da domani la situazione, secondo gli esperti di 3Bmeteo.com, dovrebbe gradualmente migliorare anche se l'inverno sembrerebbe essere ormai alle porte. Il vortice depressionario che ci accompagna nella prima parte della settimana sul Mediterraneo centro-occidentale sfilerà finalmente verso levante dalla seconda metà, mentre da ovest rinforzerà un vasto e robusto campo di alta pressione che posizionerà i suoi massimi in avvio di weekend sull'Europa centrale espandendosi anche verso l'Italia.

Tendenze del fine settimana

Il prossimo weekend comincerà quindi all'insegna dell'alta pressione e della stabilità atmosferica su gran parte delle nostre regioni, ad eccezione di una residua variabilità sulle estreme regioni meridionali ioniche, esposte ad un flusso di correnti settentrionali in scorrimento lungo il bordo destro dell'anticiclone. Le temperature aumenteranno, soprattutto in quota al di sopra delle inversioni termiche, tanto che sulle Alpi il clima si farà molto mite per il periodo, specie su quelle occidentali. Attenzione però a foschie, nebbie e nubi basse sulla Val Padana nelle ore più fredde, in diradamento in quelle diurne. 

Sciabolata artica dal Nord Europa

Nel corso di domenica però, dal Nord Europa. si preparerà un'irruzione artica diretta verso latitudini più meridionali, che smantellerà gradualmente l'anticiclone appena insediatosi sul centro del Continente. Sulle nostre regioni il tempo sarà ancora stabile in avvio di giornata, ma andrà gradualmente deteriorandosi con il passare delle ore sul versante tirrenico, per l'ingresso di correnti più umide occidentali che precederanno l'avvicinamento del fronte artico.

Tuttavia è ancora presto per avere certezze. La sua traiettoria successiva non è ancora chiara e per il momento il fronte freddo non sembra intenzionato ad irrompere con decisione nel centro del Mediterraneo. Sembrerebbe piuttosto in grado di generare un'area depressionaria in prossimità dell'Europa sudoccidentale, con ripercussioni anche su parte delle nostre regioni occidentali con l'inizio della nuova settimana e un calo delle temperature piuttosto contenuto sulle nostre regioni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meteo, è tregua maltempo ma l'inverno è dietro l'angolo: nel week-end arriva la sciabolata artica

TorinoToday è in caricamento