Meteo

Meteo: nebbie intense e temperature miti, ma arrivano le piogge

Una perturbazione dall'Atlantico scalfirà l'alta pressione

Sono giorni di nebbie e foschie sulle pianure piemontesi. La rimonta anticiclonica sub tropicale sta raggiungendo la sua massima espansione sull'Italia e rimanda le più rigide temperature autunnali ancora di qualche giorno. Il culmine dell'anticiclone si avrà, secondo gli esperti di 3B Meteo, nella giornata di oggi, lunedì 2 novembre, poi il promontorio comincerà a sgonfiarsi per un timido tentativo delle correnti nord atlantiche, provenienti dalle Azzorre, di fare breccia sul Mediterraneo.

Perturbazione atlantica 

Timido perché non sarà risolutivo, scalfirà solo temporaneamente l'anticiclone africano consentendo ad una debole perturbazione di transitare sull'Italia. Un passaggio veloce che sarà subito seguito da una nuova rimonta anticiclonica, questa volta di matrice azzorriana che si farà avanti rapidamente dall'Atlantico per portarsi entro giovedì sull'Inghilterra e l'Europa centrale .

Temperature miti

Locali pioviggini sopraggiungeranno tra lunedì e martedì al Nordovest e quindi anche su Torino e il Piemonte: sarà una perturbazione intensa ma piuttosto modesta che porterà fenomeni generalmente di debole intensità e a carattere discontinuo, nevosi sulle Alpi, solo a quote elevate.Tuttavia le temperature, almeno fino a mercoledì, si manterranno miti e leggermente al di sopra della media. Le minime si attesteranno tra i 7 e i 10 gradi; le massime tra i 15 e i 18.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meteo: nebbie intense e temperature miti, ma arrivano le piogge

TorinoToday è in caricamento