rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Meteo

Piemonte, continua il lungo inverno asciutto: in arrivo qualche nuvola, ma il foehn spazza via tutto

Temperature in rialzo nel fine settimana

Continua il lungo inverno asciutto sul Piemonte, anche se le condizioni di stabilità che da diverse settimane resistono sulla nostra regione, potranno essere sfiorate, tra oggi giovedì 3 febbraio e domani, dal passaggio di un modesto fronte in arrivo dall'Europa centro-settentrionale.

Secondo i meteorologi di 3Bmeteo.com, i flussi umidi che transiteranno sul Nord dell'Italia già da fine serata però, dovranno fare i conti con l'area di alta pressione presente sugli stati centro-occidentali del continente che ne attenuerà notevolmente gli effetti. 

A partire da questa sera potrebbe verificarsi un aumento delle foschie e della nuvolosità sulle Alpi, in estensione alle zone di pianura e sulle colline anche nella giornata di venerdì. I valori massimi, dopo le punte di oltre 20°C registrate nella giornata di ieri, saranno in diminuzione attestandosi sui 13-14°C. Nemmeno questa volta però sono previste precipitazioni, anzi, da domani un'intensificazione dei venti nelle vallate alpine, favoriranno - verso sera - l'instaurarsi di condizioni di foehn che garantirà nuovamente tempo soleggiato e temperature in rialzo per tutto il fine settimana. Sabato infatti il cielo sarà sereno o poco nuvoloso con nebbie nelle prime ore del mattino.

Intanto a Torino, dopo due mesi di siccità, i fiumi - Po e Dora Riparia - si mostrano come solo nelle estati più secche solitamente succede. In centro città, la portata media del Po secondo Arpa (Agenzia regionale per la protezione ambientale) è ridotta oggi a 30 metri cubi al secondo, contro i 50.4 di un anno fa, quella della Dora a soli 9,5.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piemonte, continua il lungo inverno asciutto: in arrivo qualche nuvola, ma il foehn spazza via tutto

TorinoToday è in caricamento