Mercoledì, 4 Agosto 2021
Meteo

Meteo, ancora vento caldo e sole: continua il lungo periodo di siccità

Mai così secco dal 1878

Continua la primavera in anticipo su Torino e il Piemonte. Non piove da due mesi - l'ultima volta è stato il 20 dicembre - e le temperature restano al di sopra della media stagionale. Il bimestre appena trascorso entra dunque nei record, conquistando la palma del più asciutto in assoluto dal 1878 ad ogg.

Dopo il phoen che nei giorni scorsi si è abbattuto su valli e pianura, il vento è tornato anche in città proprio nel pomeriggio di ieri, mercoledì 19 febbraio, con raffiche superiori a 40 km orari.  E ancora non sono previste precipitazioni all'orizzonte: gli esperti dicono infatti che febbraio ormai si concluderà così, tra cielo sereno e colonnina del mercurio da record, visto il periodo.

La presenza dell'anticiclone 

A garantire nei prossimi giorni, tempo asciutto e temperature massime attorno ai 20 gradi su tutta la regione, l'anticiclone delle Azzorre. Nel week-end ormai vicino, in particolare, l'alta pressione si farà sentire grazie alle tiepide correnti di matrice afro-mediterranea e prevarrà il tempo soleggiato, seppur con qualche foschia al mattino e nelle ore più fredde.

Solo all'inizio di marzo, ma è ancora presto per dirlo con sicurezza, potrebbe tornare sul capoluogo piemontese e sul Torinese, qualche debole perturbazione. E sotto ai 1500 metri, a causa delle alte temperature anche in montagna, la neve, pur caduta in abbondanza durante l'inverno, inizia a scarseggiare.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meteo, ancora vento caldo e sole: continua il lungo periodo di siccità

TorinoToday è in caricamento