menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Meteo in Piemonte, il 1° Maggio sarà all'insegna della pioggia: allarme nubifragi

Miglioramenti in vista da domenica

Nessun accenno di bel tempo su Torino e il Piemonte, almeno fino a domenica 2 maggio. La primavera, secondo i meteorologi esperti di 3bmeteo.com, continuerà mostrare il lato peggiore anche nei prossimi giorni. Il Nord Ovest, con la nostra regione in particolare, resta infatti esposto a un flusso di correnti umide e instabili, foriero di un venerdì 30 aprile ancora molto nuvoloso e a tratti piovoso specie a ridosso dei rilievi. Instabilità che nel primo weekend di maggio tenderà ulteriormente ad accentuarsi, stante il transito di un vortice depressionario oltralpe che accompagnerà un fronte ricco di rovesci e temporali, localmente anche di forte intensità con rischio di locali grandinate e colpi di vento.

Sarà in particolare domani, sabato 1 maggio, la giornata peggiore sul Piemonte in particolar modo sui settori centro settentrionali, dove il rischio di nubifragi e temporali forti resta elevato, specie tra pomeriggio e sera. Andrà un pò meglio domenica 2 maggio, con spazi assolati ma ancora il rischio per qualche acquazzone o breve temporale entro sera.

Anche a Torino il tempo si manterrà instabile per il prosieguo della settimana. Venerdì, dopo una prima parte di giornata nuvolosa, nuove piogge raggiungeranno la città tra il pomeriggio e la serata. Antipasto del peggioramento atteso sabato con piogge e temporali, a tratti anche intensi, previsti soprattutto nel corso del pomeriggio. Miglioramenti domenica, giornata che si mostrerà più variabile, ma con ancora il rischio di qualche isolato rovescio in sviluppo nel corso del pomeriggio. Il tutto accompagnato da clima ancora fresco con massime non oltre i 17/19°C. Dovrebbe poi migliorare ad inizio della prossima settimana con il ritorno a cieli sereni o poco nuvolosi e temperature graduale in rialzo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento