Meteo

Meteo, dopo mesi torna la pioggia su Torino e il Piemonte: neve sulle Alpi

La perturbazione spezza finalmente il lungo periodo di siccità

È finito, almeno temporaneamente, il lungo periodo di siccità che ha caratterizzato per mesi Torino e il Piemonte. L'ultima vera perturbazione risale infatti al mese di dicembre, prima delle feste natalizie. Da ieri, domenica 19 aprile, le nuvole sono arrivate sulle regioni settentrionali della nostra penisola per via di una vasta perturbazione atlantica e il flusso di umidità sta portando inevitabilmente piogge e nevicate sulle Alpi, sopra i 2000 metri. Entro la serata di oggi, lunedì 20 aprile però, la neve potrebbe farsi vedere anche al di sotto di tali quote.

I rovesci - secondo l'Arpa (Agenzia Regionale per la protezione ambientale) - saranno sparsi su tutta la regione e avranno carattere moderato nella giornata di oggi mentre martedì 21 aprile potrebbero anche aumentare di intensità. Proprio martedì, insieme alla pioggia, è atteso anche del pulviscolo proveniente dal deserto del Sahara, trasportato da una un'ondata di bassa pressione situata sul nord Africa.

Mercoledì il cielo sarà ancora nuvoloso ma la perturbazione lentamente andrà dissolvendosi lasciando spazio nuovamente al sole e al cielo azzurro. Anche le temperature subiranno un abbassamento: dagli oltre 22 gradi di massima dei giorni scorsi si passerà ai 14-15 mentre le temperature minime si aggireranno sui 9-10 gradi. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meteo, dopo mesi torna la pioggia su Torino e il Piemonte: neve sulle Alpi

TorinoToday è in caricamento