Stop al caldo africano e all'afa: forti temporali in arrivo ed è subito allerta gialla

Ma le temperature non subiranno cali eccessivi

Sono in arrivo due perturbazioni su Torino e il Piemonte e l'Arpa emana l'allerta gialla per forti temporali. La saccatura nordatlantica in discesa verso l'Europa sudoccidentale sarà causa infatti, a partire dalle ore pomeridiane di oggi - mercoledì 1 luglio - e fino a venerdì, di un aumento dell'instabilità. Inserimenti di aria fredda porteranno già da oggi, nuvole in mattinata e rovesci, in mattinata sui rilievi alpini e nelle prime ore del pomeriggio, in pianura. Possibili grandinate e raffiche di vento in corrispondenza di fenomeni più intensi.

Non è previsto un sensibile calo delle temperature - la colonnina del mercurio si attesterà nelle ore più calde, tra i 28 e i 30 gradi - tuttavia la pioggia contribuirà ad attenuare la sensazione d'afa e l'ondata di caldo africano, almeno per ora, è destinata a farsi da parte. 

Nella giornata di giovedì invece, quando l'instabilità sarà più limitata a temporali isolati, il calo si farà di nuovo sentire con un ritorno ai 32 °C. Venerdì ci saranno schiarite al mattino e sarà prevalentemente piovoso soprattutto al pomeriggio, con fenomeni temporaleschi di rilievo in attenuazione nelle ore serali. Temperature massime attorno ai 28 °C. Nel fine settimana il tempo dovrebbe tornare stabile.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Firmato il decreto: Piemonte zona arancione, che cosa si può e non si può fare da domenica 17 gennaio 2021

  • Piemonte in zona gialla: le regole in attesa della nuova stretta nazionale

  • Torino, ruba il portafoglio dimenticato in farmacia. E spende i soldi per fare la spesa: "Non vivo nell'oro"

  • Infarto mentre fa jogging nel parco a Torino, morto avvocato di Settimo. Ambulanza bloccata dai dissuasori

  • Tragedia alla fermata a Torino: colpito da un malore, morto sotto gli occhi di numerose persone

  • Primark apre a Le Gru: in arrivo il marchio che fa impazzire le adolescenti di tutto il mondo

Torna su
TorinoToday è in caricamento