Meteo

L'ondata di caldo si fa sentire: Torino è da bollino rosso

Ma da domenica tornano i temporali

Questa settimana l'anticiclone proveniente dall'Africa sul Piemonte, non intende dare tregua. E Torino, secondo il bollettino del Ministero della Salute sulle ondate di calore, sarà tra le città italiane con bollino rosso con punte massime di 37-38 gradi, tra domani 31 luglio e sabato.

A causa di un elevato grado di umidità, anche l'afa quindi si farà sentire, la ventilazione sarà quasi assente e di notte il termometro non scenderà sotto i 21-22 gradi. Il tempo sarà prevalentemente soleggiato, con qualche addensamento nuvoloso in montagna che però non porterà sollievo in pianura. 

Secondo gli esperti meteorologi tuttavia, l'ondata di caldo non dovrebbe resistere a lungo. Già da domenica infatti, e per il resto della settimana, torneranno i temporali su Torino e l'intera regione, manifestandosi con fenomeni anche intensi. Le temperature di conseguenza scenderanno a valori più miti.

Consigli per affrontare il caldo 

Il caldo intenso di questi giorni può causare seri disagi alle persone anziane e ai bambini. L'Arpa Piemonte, l'Agenzia regionale per la protezione ambientale, quindi rende note alcune precauzioni da prendere: non uscire nelle ore più calde della giornata (tra le 11.00 e le 18.00); tenere in casa le imposte chiuse, al fine di evitare il passaggio della luce, ma senza impedire il ricambio d'aria, e utilizzare l'aria condizionata per rinfrescare gli ambienti in maniera moderata. Mangiare frutta e verdura fresca, bere molta acqua ed evitare l'esercizio fisico nelle ore più calde.
   

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ondata di caldo si fa sentire: Torino è da bollino rosso

TorinoToday è in caricamento