Martedì, 27 Luglio 2021
Meteo

L'aria del Sahara soffia sul Piemonte: sarà la settimana più calda dell'anno 

A Torino punte di 36-37 gradi 

Dopo un periodo di instabilità e un lungo periodo di temperature piuttosto gradevoli, è in arrivo la vera estate. Quella che inizia oggi, lunedì 27 luglio, sarà con ogni probabilità la settimana più calda dell'anno. La presenza di una vasta area di alta pressione sul Mediterraneo, proveniente direttamente dal deserto del Sahara, soffiando sull'intera penisola, garantirà, per diversi giorni, sole e temperature roventi su Torino e il Piemonte. 

Nella giornata di oggi il cielo sarà sereno o poco nuvoloso e non sono previsti fenomeni temporaleschi, nemmeno sui rilievi. Ci sarà un sensibile innalzamento dei valori massimi che sfioreranno i 32-33 gradi. In lieve aumento anche le temperature minime che si attesteranno sui 21-22 gradi. 

Domani, martedì 28 luglio, a causa di un lieve abbassamento dei valori di pressione in quota, nubi cumuliformi a ridosso dei rilievi - dove potranno verificarsi rovesci deboli o moderati - si estenderanno nel pomeriggio anche sulle pianure adiacenti, tuttavia senza portare pioggia e nemmeno particolare refrigerio. Il termometro nelle ore più calde infatti potrà raggiungere anche i 34 gradi e non mancherà la fastidiosa sensazione d'afa, causata da un inevitabile aumento del tasso di umidità.

Mercoledì 29 luglio, per via della massa d'aria atlantica proveniente dal Nord, che cercherà di contrastare quella subtropicale, non sono esclusi brevi fenomeni temporaleschi diffusi in pianura, ma in ogni caso non di intensità tale da far scendere la colonnina di mercurio e portare sollievo. Giornate molto calde insomma, che si intensificheranno ulteriormente fra giovedì e venerdì quando a Torino si potrebbero sfiorare i 36-37 gradi. Secondo gli esperti meteorologi però, dai primi giorni di agosto sono attesi i temporali con una certa frequenza, per via di una corrente fresca proveniente dal centro Europa sull'Italia, che riporteranno le temperature sui valori gradevoli delle scorse settimane.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'aria del Sahara soffia sul Piemonte: sarà la settimana più calda dell'anno 

TorinoToday è in caricamento