menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Meteo, caldo rovente su Torino e il Piemonte: afa e temperature fino a 35 gradi

Colpa (o merito?) dell'anticiclone africano stabile sull'Europa

E' arrivata l'estate. Dopo pioggia e grandine, l'ondata di caldo - la prima vera della stagione - non si è fatta attendere e in città, già da lunedì le massime hanno raggiunto velocemente i 32 gradi. A causare il rialzo improvviso delle temperature l'anticiclone africano sull'Europa che manterrà, nei prossimi giorni sul Piemonte, condizioni di tempo soleggiato, con un aumento progressivo del tasso di umidità e quindi di afa.

Il termometro toccherà con facilità i 35 gradi, anche se - secondo l'Arpa - un minimo freddo in quota tra mercoledì e giovedì in arrivo dalla Polonia verso Austria e Slovenia, potrebbe innescare instabilità e portare sollievo in pianura, anche se solo momentaneo, con qualche corrente fresca. In leggero aumento anche le temperature minime che passeranno dai 13-14 gradi ai 20 e i venti saranno deboli a tutte le quote. 

Ma quest'estate, dicono gli esperti, si vedranno anche gli effetti della "Nina", un fenomeno meteorologico che influenzerà le condizioni del tempo al pari di El Nino e che, causando il raffreddamento delle acque degli oceani, potrà provocare violente e improvvise piogge sul Nord Italia, fino al prossimo autunno o addirittura all'inverno, con nevicate copiose sulle Alpi. Chi non ama il caldo estivo però, almeno per ora, dovrà rassegnarsi. Nonostante le perturbazioni, le giornate - e probabilmente come l'estate scorsa - anche le ore notturne, si preparano a diventare roventi. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento