Martedì, 27 Luglio 2021
Meteo

Temporali (anche intensi) nelle prossime ore e giorni: le aree a rischio per 3Bmeteo

Lorenzo Badellino: “Da una saccatura depressionaria sull'Europa centrale giungeranno fronti temporaleschi destinati ad Alpi e parte della Val Padana”

Le regioni alpine per prime subiranno le conseguenze di una saccatura depressionaria che staziona tra la Francia e il Golfo di Biscaglia e che scorrerà lentamente verso est nei prossimi giorni spostandosi sul Centro Europa. Secondo 3Bmeteo, le regioni alpine saranno esposte al passaggio di alcuni impulsi di instabilità, che tra martedì e venerdì si snoderanno proprio dal centro depressionario appena descritto, forieri di rovesci e qualche temporale a tratti anche forte, in locale sconfinamento alle zone di pianura.   

Cosa accadrà nelle prossime ore e giorni

Temporali prossime ore in Piemonte. Un impulso di instabilità raggiungerà in giornata le Alpi occidentali attivando rovesci e temporali dal pomeriggio su Valle d'Aosta e alto Piemonte, in estensione a rilievi lombardi. Attesi temporali localmente forti e accompagnati da grandine sul Verbano, con sconfinamenti alle pianure dell'alto Piemonte e della Lombardia nordoccidentale. Tra pomeriggio e sera alcuni temporali in formazione anche sulla pianura veneta, diretti verso pedemontane, Prealpi, Alpi e Friuli Venezia Giulia, più intensi su Carnia e Prealpi Giulie.

Temporali mercoledì. Un nuovo impulso instabile proveniente dall'Europa centrale punterà l'arco alpino impegnando più direttamente il settore centro-orientale. Piogge e temporali attesi dal pomeriggio su Verbano, Alpi lombarde, Trentino, Alto Adige, entro sera Dolomiti venete e friulane. Atteso qualche sconfinamento tra pomeriggio e sera alle alte pianure lombardo-venete e friulane, ma nella notte generale esaurimento delle precipitazioni da ovest.

Temporali giovedì. Saranno le Alpi centro-orientali quelle maggiormente esposte all'instabilità temporalesca, con fenomeni soprattutto dal pomeriggio su Alpi lombardo-venete e friulane, localmente di forte intensità. Sconfinamenti sempre possibili alle alte pianure adiacenti, specie venete e friulane. Locali fenomeni attesi inoltre sull'Appennino Emiliano nel pomeriggio, in locale sconfinamento a basso Modenese e Ferrarese ed in esaurimento in serata. 

meteo--focus-temporali-tra-mercoled-e-gioved-3bmeteo-118766-2

Temporali venerdì. L'instabilità resterà protagonista sui rilievi del Nord con rovesci e temporali diffusi in sviluppo diurno su Alpi e Prealpi centro-orientali, in sconfinamento a coste venete e friulane. Qualche rovescio o temporale anche su Appennino settentrionale, Emilia centro orientale e Romagna.
 

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Temporali (anche intensi) nelle prossime ore e giorni: le aree a rischio per 3Bmeteo

TorinoToday è in caricamento