menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Meteo, torna il sereno ma è allarme ghiaccio

Mezzi spargisale in azione in città

Dopo la lieve ma lunga nevicata di ieri, mercoledì 23 gennaio, è tornato di nuovo il sereno ma è anche allarme ghiaccio. Il rischio principale infatti è legato alle basse temperature, sempre sotto lo zero, che soprattutto in collina, rischiano di creare sottili e pericolose patine ghiacciate. Tuttavia i mezzi Amiat, fanno sapere sul sito ufficiale del Comune, sono operativi e hanno depositato sale sulle strade collinari e sulla media e grande viabilità cittadina.

Tuttavia qualche disagio per i cittadini, che hanno segnalato comunque la presenza di ghiaccio davanti a qualche scuola e in zona ospedali, si è verificato. Una sfiocchettata è scesa anche sulle montagne olimpiche ma senza aumentare di molto il manto nevoso: in una giornata a Sestriere e Bardonecchia sono scesi 5 centimetri.

Ma la progressiva risalita dell'alta pressione atlantica favoriscono un rapido miglioramento con cielo soleggiato. Oggi infatti il cielo resterà sereno: la temperatura massima non salirà oltre i 5 gradi mentre la minima scenderà attorno ai -4. Sulla stessa linea resterà anche la giornata di venerdì 25 gennaio mentre sabato 26 potrebbe arrivare qualche nuvola in più. Ma una nuova perturbazione potrebbe di nuovo arrivare a metà della prossima settimana, con precipitazioni in pianura e neve in montagna.

La Società Meteorologica Subalpina comunicha che, tra mercoledì 30 e giovedì 31 gennaio e nei primi giorni di febbraio, sono possibili nevicate anche in pianura.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento