menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

E' arrivato l'autunno: prima neve in montagna e allerta gialla per le piogge in pianura

In settimana però torna il sereno

Dai 30 ai 17 gradi. L'autunno sembrerebbe essere arrivato a Torino e in Piemonte: con la prima neve oltre i 2mila metri, la colonnina del mercurio è paurosamente scesa nel giro di 24 ore. E' questo l'effetto della perturbazione in arrivo dalla penisola scandinava verso il mar Mediterraneo. Il capoluogo sabaudo questa mattina, lunedì 1 ottobre, si è svegliato infatti sotto il cielo grigio e la pioggia e nelle prossime ore, secondo l'Arpa - Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale - sono attesi fenomeni intensi per cui è stata emessa un'allerta gialla.

Il calo delle temperature potrebbe portare neve anche a quote più basse. Tuttavia a partire da domani e probabilmente fino a sabato 6 ottobre, ci saranno rasserenamenti con sole, nuvole passeggere e un parziale rialzo delle temperature che però non supereranno i 20 gradi e che nella notte potranno scendere anche fino a 6 gradi. Secondo l'Arpa, il mese di agosto è stato il sesto più caldo degli ultimi 60 anni, con un’anomalia di +2.1 nelle temperature medie e un deficit del 12% nelle piogge, in media 73 mm.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento