menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sestriere si è svegliata sotto la neve (foto Facebook)

Sestriere si è svegliata sotto la neve (foto Facebook)

A Sestriere e sulle montagne olimpiche è arrivata la neve

La perturbazione è in attenuazione nelle prossime ore

È arrivata la neve sulle montagne olimpiche: una buona notizia per gli operatori del settore turistico, in vista dell’apertura della stagione sciistica. Con le forti piogge che si sono abbattute in pianura nella giornata di lunedì 29 ottobre, portate da un vortice ciclonico di venti umidi e caldi di Scirocco, un lieve manto bianco si è posato sopra i 1500 metri.

Anche il paese di Sestriere (2035 metri), tra l’Alta Val Chisone e l’Alta Val di Susa, dopo qualche spruzzata sulle vette più alte nei giorni scorsi, si è svegliato sotto una uniforme distesa bianca.  A Bardonecchia, immersa per buona parte della giornata, nella nebbia la neve è scesa sullo Jafferau (2700 metri) e si è vista anche nelle località di Sauze d’Oulx - imbiancata in particolare la frazione di Sportinia, sopra i 2000 metri -, Prali e Usseglio. 

E la neve, mista a pioggia, è attesa oltre i 2000 metri ancora nella giornata di oggi, martedì 30, e di domani, mercoledì 31 ottobre. In pianura è previsto cielo nuvoloso alternato a deboli piogge. È atteso inoltre un calo sensibile delle temperature: le massime non andranno oltre i 9-10 gradi e le minime si fermeranno attorno ai 7. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento