Sestriere, sulle montagne olimpiche arriva la super nevicata: 140 cm in poche ore

I mezzi battipista sono al lavoro per la stagione dello sci che prenderà il via durante il ponte dell'Immacolata

La nevicata del 25 novembre a Sestriere

Mentre i fiumi esondano a valle, sulle montagne olimpiche è arrivata la super nevicata. A Sestriere, dopo due giorni incessanti di precipitazioni, la coltre bianca è arrivata a superare i 140 centimetri in paese ed è molta di più sulle piste in quota. Si prospetta una buona stagione per gli amanti dello sci: le temperature infatti stanno scendendo e la neve, continua a cadere anche a quote più basse, già a partire dai 1500 metri. Anche i mezzi battipista si sono messi subito in azione per iniziare a lavorare la neve, in modo da creare il fondo più adatto per l'avvio dell'imminente stagione sciistica, prevista per il classico ponte dell'Immacolata dell'8 dicembre.

Continuano tra l'altro, in questa atmosfera tipicamente invernale, i preparativi anche lungo la pista Kandahar Giovanni Agnelli che il 10 e l'11 dicembre ospiterà due gare di Coppa del Mondo di sci alpino femminile. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'eccezionale nevicata in quota ha infatti completato l'innevamento anche della parte iniziale del tracciato di gara di slalom gigante. Nei prossimi giorni le previsioni meteo annunciano un ulteriore calo delle temperature che rappresenta una condizione ottimale per il mantenimento del fondo sulle piste e per arrivare all'appuntamento con le gare, con un manto compatto e idoneo a un evento agonistico di alto livello. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Pane, olio e altri beni primari con i prezzi gonfiati del 200%: denunciato titolare

  • Coronavirus, Università di Torino: "La carenza di vitamina D può aumentare i rischi di contagio"

  • Stanotte torna l'ora legale, lancette in avanti: "Un mix critico col Coronavirus"

  • Il virus si è portato via Franco il Baffo: la cittadina in lacrime per lo storico vigile, politico e sportivo

  • Coronavirus, nuova stretta della Regione: chiusi uffici pubblici e studi professionali fino al 3 aprile

Torna su
TorinoToday è in caricamento