menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Allerta maltempo, rischio di allagamenti in pianura

Arpa e Protezione Civile parlano di allerta gialla sulle aree a nord del Po. Nel pomeriggio è prevista un'intensificazione delle piogge

È allerta gialla in Piemonte, fino al pomeriggio di domani, per una forte ondata di maltempo. La situazione di "criticità ordinaria" riguarda oltre metà della regione, dalla valli Po e Chisone, tra Cuneese e Torinese, al nord, nel Verbano-Cusio-Ossola, ma ad esserne interessate sono anche le pianure.

"L'intensificazione delle precipitazioni nel corso della notte - avvertono l'Arpa e la Protezione Civile regionale - determina una situazione di allerta gialla su tutte le aree a nord del Po. Sono possibili locali allagamenti, esondazione dei rii minori e attivazione di isolati fenomeni franosi".

Oggi Torino si è svegliata sotto una pioggia battente e in città e cintura, il traffico risulta essere rallentato senza tuttavia, al momento, situazione particolarmente critiche. Nel pomeriggio è prevista un'intensificazione dei fenomeni con forti temporali, con raffiche di vento, fulmini e caduta di alberi.  Secondo le previsioni meteo, le piogge resteranno sulla regione fino a sabato, con un miglioramento nella giornata di domani: il sole dovrebbe tornare a partire da domenica. Sui rilievi, sopra i 2000 metri, è attesa addirittura la neve.
   

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Telepass Store, a Torino aperto il secondo punto vendita in Italia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento