Martedì, 22 Giugno 2021
Meteo

Primavera in anticipo, la neve c'è solo oltre i 2000 metri

Cappa di smog sulla città

Forte deficit di neve sotto i 2000 metri. La copertura nevosa è garantita, in alcuni punti sulle Alpi, addirittura oltre i 2300 metri: una situazione anomala che oltre a provocare i malumori degli operatori turistici nelle stazioni sciistiche, mettendo a rischio l'ultima parte della stagione, potrebbe portare siccità nei mesi a venire, creando seri problemi alla natura e all'ambiente.

Da 9 giorni consecutivi infatti, la cappa di smog con valori Pm10 ben al di sopra del limite dei 50 microgrammi al metro cubo, non lascia Torino. Questa primavera anticipata, destinata a durare, secondo le previsioni Smi, almeno fino al 5 marzo, porta infatti - oltre a giornate soleggiate - temperature sopra la media del periodo con punte previste fino a 20 gradi nella giornata di domani, 22 febbraio e in rialzo anche la prossima settimana.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primavera in anticipo, la neve c'è solo oltre i 2000 metri

TorinoToday è in caricamento