menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Torino nella morsa del caldo: termometri oltre i 40°C e notti tropicali

Temporali all'inizio di luglio

Torino e il Piemonte sono sopraffatti da una condizione atmosferica da record. Un'ondata di caldo tra le più intense degli ultimi dieci anni che nelle giornate di giovedì 27 e venerdi 28 giugno porterà temperature altissime nelle città del Nord Italia e in particolare Torino è segnalata tra quelle più roventi. 

A determinare condizioni stabili e un progressivo rialzo termico, la persistenza sulla nostra regione di un promontorio di origine africana in area mediterranea. Sarà il fenomeno che tecnicamente prende il nome di "compressione adiabatica" - metaforicamente paragonabile alla pentola a pressione - a far schizzare i termostati verso l'alto. La colonnina di mercurio arriverà a toccare, nel capoluogo piemontese, i 41 °C. E il caldo non darà tregua nemmeno nelle ore notturne: si parla infatti di "notti tropicali" con temperature attorno ai 28 gradi.

Tra sabato e domenica i valori potrebbero diminuire di qualche grado per effetto del vento e del cielo coperto a tratti ma per parlare di refrigerio si dovrà attendere l'inizio di luglio: martedì 2 qualche rovescio riporterà il termometro su rilievi più in linea con quelli del periodo, non oltre cioè i 31 gradi. L'effetto della pioggia si sentirà soprattutto nelle ore notturne quando finalmente le temperature non supereranno i 22 gradi e si tornerà nuovamente a dormire.

Mercoledì 26 la giornata di giugno più calda degli ultimi 62 anni

 La giornata di mercoledì 26 giugno 2019 è stata la più calda del mese di giugno in Piemonte negli ultimi 62 anni con un valore medio di 30°C per le temperature massime sulla regione. In 12 termometri della rete Arpa situati in località montane è stato stabilito il record assoluto di temperatura massima mentre un altro primato si è verificato il 25 Giugno. In 9 termometri è stato stabilito anche il record di temperatura minima più alta, tra cui Capanna Margherita (VC, a 4560 m di quota) con -0.2°C. Il primato di temperatura massima per giugno è stato registrato in 51 termometri piemontesi della rete ARPA Piemonte, con picco massimo di 36.9°C a Torino Vallere e Torino Alenia.

27 giugno, l'apice del caldo

L’apice del caldo verrò raggiunto nella giornata di oggi, giovedì 27 giugno 2019, quando sarà possibile il locale raggiungimento dei 40°C. Un lieve calo termico è previsto per domani venerdì 28 giugno 2019 mentre una diminuzione di 4-5°C dovrebbe verificarsi sabato 29 giugno 2019 grazie all’afflusso di correnti meno calde da est.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lady Dybala si annoia all'ombra della Mole: "A Torino non c'è molto da fare"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento